Il gelato secondo noi

Il gelato? A (più di) qualcuno piace bio!

In vetta ai trend del 2016 c’è il gelato bio e vegan, a km zero e con ingredienti di stagione.

25/10/2016

In cima alle preferenze degli italiani in fatto di gelato, ci sono le opzioni vegan e bio. Questi i risultati del sito Yelp, che ha analizzato i trend del 2016.
Dato il crescente numero di vegani in Italia, emerge un’attenzione particolare anche agli alimenti non primari (come il gelato), che va di pari passo con l’assenza di additivi, conservanti e coloranti. Meglio se a km zero, con ingredienti locali e di stagione.

Finalmente anche le intolleranze e le allergie vengono prese in considerazione e trattate adeguatamente. C’è sempre più scelta e mercato, infatti, per i prodotti “free from”: senza lattosio, glutine e ingredienti più o meno diffusi che possono creare problemi ad alcuni soggetti. Il consumo di questi prodotti è salito del 5,6%, per circa 1.847 milioni di euro nel 2015.

C’è una maggiore consapevolezza al momento dell’acquisto, la direzione di sempre più famiglie è quella di evitare ingredienti considerati poco sani e poco rispettosi dell’ambiente.

Anche Rachelli conosce le esigenze di tutti, intolleranti compresi. Per questo c’è la linea Bio Fairtrade senza lattosio e senza glutine. Perché il gelato è un piacere che non si nega a nessuno!

Seguici per restare sempre aggiornato sulle novità e sui nostri nuovi prodotti

  • Facebook
  • Instagram
  • Youtube