Vita in verde

Essere “smart” migliora la vita

Quando il bio incontra la tecnologia, arrivano le app ideali per “vivere in verde”.

22/02/2017

Nell’era smartphone c’è una app per tutto. Meteo, sport, spesa: niente sfugge all’occhio della tecnologia mobile. Non fa eccezione il mondo bio, che grazie alle applicazioni diventa più comprensibile e a portata di mano, anzi di touch. Poter controllare, per esempio, tutte le fasi della filiera del vino e dell’olio, non fa che aggiungere valore al prodotto biologico e alla nostra consapevolezza nelle scelte. Quali sono quindi le app migliori per “vivere in verde”? Vediamone alcune, per iOS e per Android.

ICEA Check
Questa app aiuta a riconoscere gli additivi degli alimenti, suddivisi in rossi e verdi secondo il Reg. CE 834/07 per la produzione biologica. Funziona anche con i cosmetici, consentendo di verificare oltre 9000 ingredienti.

iOlive
Questa app nasce con l’obiettivo di preservare la biodiversità olivicola italiana, tutelando il lavoro degli agricoltori e fornire ai consumatori olio autentico e tracciabile, dal campo alla bottiglia.

È verde?
Con questa app è possibile leggere l’INCI (ovvero l’elenco ingredienti) dei cosmetici per sapere se contengono sostanze eco-bio, per fare acquisti mirati e consapevoli.

Emit
Emit è una app in inglese che aiuta a tenere traccia delle emissioni di carbonio a seconda delle proprie abitudini e attività quotidiane, per capire il proprio impatto ambientale e magari tagliare i consumi dove non sono necessari.

Ecolamp - L’isola che c’è
Una applicazione molto utile per sapere dove poter smaltire le lampade a basso consumo. Grazie alle mappe consente di trovare l’isola ecologica più vicina.

Ora non ci sono più scuse: diventate “smart” anche voi e scaricatele tutte!

Seguici per restare sempre aggiornato sulle novità e sui nostri nuovi prodotti

  • Facebook
  • Instagram
  • Youtube